“Il segreto del successo? Non avere mai paura”

"Il segreto del successo? Non avere mai paura"
Fonte: Il Resto del Carlino

Stefania Atzori guida un’azienda con 800 dipendenti: «Le disparità ci sono ancora. Ma negli affari essere donna rappresenta spesso un vantaggio»

Imprenditrice, manager di successo. E mamma, «Ciò che ho sempre sognato di essere». Stefania Atzori guida un azienda con oltre 800 dipendenti: è l’amministratore delegato di Sirio, realtà nata a Ravenna nel 1992 e leader italiano nel settore della ristorazione commerciale ospedaliera. Quando è entrata in società, nel 1998, Sirio era una piccola impresa con pochi bar gestiti. Oggi è quotata in Borsa, fattura oltre 65 milioni di euro (2018) e ha ampliato gli ambiti di competenza fino alla ristorazione autostradale, a quella aeroportuale e ai fast food. «La crescita dell azienda – ammette Atzori, 49 anni – è avvenuta di pari passo con la mia, personale e professionale».

Quale è il segreto di un imprenditrice e manager di successo?

«Bisogna riuscire a guardare oltre l’immediato e non avere paura delle difficoltà. Il mio mantra è una frase dello scrittore Khalil Gibran, Non si può raggiungere l’alba senza passare dai sentieri della notte . Fondamentale è la capacità di aggiornarsi continuamente: l’ho sempre fatto e non ho mai pensato di non aver più bisogno di imparare. Servono poi preparazione e sacrifici per vincere le sfide. E mi ha aiutato la fede in Dio, componente importante della mia vita».

Come si fa a conciliare la vita professionale con quella privata, quando si guida un azienda con oltre 800 dipendenti?

«Le mie figlie hanno 23 e 20 anni. Fare dei sacrifici vuol dire anche dedicare meno tempo di quanto si vorrebbe alla famiglia. È successo anche a me». Rimpianti? «Non ne ho. Ho un legame splendido con le mie figlie e sono orgogliosa del percorso che stanno facendo. Penso di essere un buon esempio per loro».

C’è ancora qualche pregiudizio sulle donne al comando di un impresa?

«Le disparità ci sono. Le donne meritano spazio, ma a volte sono loro stesse a darsi dei limiti o ad arrendersi troppo presto. Nei vari tavoli di lavoro ho sempre avuto a che fare con uomini. Questo alla fine mi ha aiutata: mentre loro mi sottovalutavano, io coglievo le opportunità. Oggi vengo ascoltata e seguita».

È vero o no che le donne manager hanno qualcosa in più?

«La mia esperienza dice che essere donna è un vantaggio».

È entrata in Sirio a meno di trent’anni, portandola a diventare leader. Immaginava un percorso simile?

«Ho sempre creduto che l’azienda potesse diventare ciò che è oggi. Il mio esempio è Autogrill, partita come piccola realtà e oggi grande. Auspico che Sirio possa ripercorrerne le orme».

Strategia?

«Ho sempre avuto a che fare con gli uomini. Loro mi sottovalutavano, io coglievo opportunità»

Condividi Articolo

Le informazioni relative ai comunicati e ai documenti societari presenti nella sezione IR sono messe a disposizione in applicazione dell’articolo 26 del Regolamento Emittenti AIM. Per la trasmissione e lo stoccaggio delle Informazioni Regolamentate, la Società si avvale del sistema di diffusione eMarket SDIR e del meccanismo di stoccaggio eMarket STORAGE disponibile all’indirizzo www.emarketstorage.com gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano